Il manuale sulla sicurezza domestica del Ministero della Salute

La nostra casa, il luogo che ci siamo scelti e abbiamo arredato con cura ed attenzione, dovrebbe essere un posto sicuro e fonte di protezione ma al contrario si rivela spesso un ambiente ricco di insidie e di pericoli dei quali frequentemente non siamo neanche a conoscenza. È molto importante invece per la nostra incolumità e quella delle persone che vivono con noi (in modo particolare se sono bambini o anziani) conoscere bene i rischi ai quali siamo esposti in modo da poterci attrezzare per prevenirli ed essere maggiormente tutelati da incidenti.

Gli incidenti all’interno delle mura domestiche infatti sono moltissimi e coinvolgono ogni anno milioni di persone costituendo anche un rilevante problema di salute pubblica.

Come fare per prevenirli?

Nel 2010 il Ministero della salute ha pubblicato un manuale sulla sicurezza domestica la cui lettura approfondita potrebbe essere un ottimo punto di partenza per una maggiore consapevolezza e capacità di prevenzione. Il manuale è molto articolato e si compone di numerose parti (21 capitoli) nelle quali vengono analizzate in modo approfondito tutte le tipologie di rischio all’interno delle pareti domestiche.

ministero-della-salute

Si offrono consigli strutturali ed igienici per le varie stanze della casa, si parla del rischio legato all’utilizzo degli utensili nell’ambito del lavoro domestico, degli impianti elettrici ed elettrodomestici, degli impianti e delle attrezzature di distribuzione del gas, del rischio di incendio, del rischio chimico e tossico, degli obblighi del titolare dell’appartamento, della percezione del rischio e così via.

C’è un’interessante parte sugli impianti elettrici nella quale vengono analizzati gli elementi di sicurezza collegati all’utilizzo dell’energia elettrica all’interno della nostra casa. Vengono affrontati gli aspetti legislativi, normativi e i principi generali di sicurezza degli impianti elettrici.

Il rischio derivante da impianti elettrici non a norma, danneggiati o non adeguati è altissimo e spesso sottovalutato dagli utenti che sono per la maggior parte convinti di essere dotati di impianti privi di problemi per poi invece incorrere in rischi con conseguenze anche molto gravi. Vengono allora spiegati i vari sistemi di protezione (diretta e indiretta) da mettere in atto e le regole da seguire nei vari ambienti della casa.

Collegato agli impianti elettrici un altro rischio domestico da non sottovalutare è quello degli incendi, spesso anch’essi sottovalutati ma estremamente pericolosi tanto da poter risultare mortali.

Possono essere provocati da numerosi elementi presenti in casa come l’aria calda prodotta da una stufa o un caminetto che incontra prodotti combustibili, il corto circuito di una televisione o una lampada troppo vicina ad una tenda. Nel manuale si analizzano in modo molto utile le caratteristiche di un incendio, le sue varie fasi, gli effetti sul corpo umano, i modi per estinguerlo, le varie possibili cause maggiori e minori, i modi per evitarle e gli aspetti normativi.

antincendio

La lettura approfondita del manuale per la sicurezza potrebbe essere un importante elemento di prevenzione, adatto per chiunque, dai semplici cittadini fino agli addetti ai lavori della sicurezza domestica.