Recenti casi di furti domestici a Ladispoli

Ladispoli, cittadina di mare a pochi kilometri da Roma e ad alta densità di popolazione, negli ultimi mesi è stata soggetta a numerosi episodi di furti domestici che hanno messo a rischio la sicurezza dei cittadini ed hanno minato la loro sensazione quotidiana di tranquillità.

La violazione della propria casa a scopo di furto è sempre un evento traumatico a livello emotivo, oltre che economicamente dannoso, e negli ultimi tempi sta diventando sempre più rischioso a causa del degenerare degli episodi di furto in episodi di violenza personale ai proprietari di casa. Sentirsi sicuri nella propria abitazione è un diritto fondamentale ma ultimamente a Ladispoli è stato messo molto a rischio.

ladispoli

Si sta verificando un’emergenza sicurezza dovuta a numerose rapine e furti in villa soprattutto nei quartieri di Cerreto, Campo Sportivo, Monteroni, Miami e Marina di San Nicola. Qui i cittadini stanno pensando di tutelarsi anche in modo spontaneo attraverso “ronde” serali, o meglio una forma di auto-organizzazione in collaborazione con le forze dell’ordine per aumentare il controllo nei quartieri e cercare di ridurre questo pericoloso fenomeno in costante aumento.

Uno degli ultimi casi risale alla metà di maggio e riguarda addirittura due vicini di casa. Credendo infatti che il suo dirimpettaio fosse fuori dalla sua abitazione, il ladro ha tentato di introdursi in casa per effettuare un furto cercando di scassinare la serratura con un paio di forbici. Vi ha trovato però dentro il suo vicino che accortosi del tentato furto aveva prontamente chiamato il 112 per far arrivare i Carabinieri e mettere in stato di arresto il ladro con l’accusa di tentato furto aggravato.

Nel periodo delle recenti festività pasquali, e nel corso dei primi weekend pre-estivi, sono stati moltissimi i furti messi in atto nelle villette di Ladispoli da cittadini italiani o stranieri, alcuni sventati grazie alle segnalazioni dei residenti ormai esasperati e quindi in stato di allarme, ed altri invece purtroppo andati a segno, con evidenti ripercussioni psicologiche sui cittadini.

I furti sono avvenuti anche di giorno: mentre le persone erano in casa e tranquillamente a cena qualche tempo fa in un’abitazione in via Olmetto i ladri sono entrati ed hanno rubato oro, gioielli e vestiti fino a che il rumore di un cassetto caduto per terra non ha messo in allarme i proprietari di casa.

Altri furti sono avvenuti più classicamente di notte, mentre le persone stavano dormendo in tutta tranquillità: i ladri entrano e rubano quello che trovano esponendo i cittadini ad un grave rischio nel caso in cui vengano scoperti.
La situazione è in continua escalation e la necessità di proteggersi sempre maggiore.

ladispoli-sicurezza